Colpiscono le dichiarazioni di Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, che parla di campionato anomalo. L’allenatore ha rilasciato al Corriere dello Sport un’intervista in cui esprime le sue opinioni riguardo alla situazione che l’epidemia da coronavirus ha causato nel calcio italiano.

Le dichiarazioni di Claudio Ranieri sul campionato

Claudio Ranieri ha fatto presente che la sua squadra è stata una delle più colpite dal virus e adesso vede i suoi giocatori molto più affaticati nel recuperare. Analizzando la situazione, il tecnico afferma che prima le cose non stavano in questo modo.

Inoltre ha parlato del ruolo importante che può avere il pubblico in una partita di calcio. Secondo lui il supporto dei tifosi per i giocatori è essenziale. Ecco perché spera che presto si possa tornare a giocare a porte aperte, con la presenza del pubblico.

La Sampdoria deve recuperare la gara con l’Inter

Claudio Ranieri ha fatto presente anche quali sono i progetti futuri della Sampdoria. Intanto, come obiettivo principale, c’è il recupero della gara con l’Inter. Poi la squadra deve affrontare la Roma.

Ranieri ha fatto riferimenti ad un calendario fitto di impegni e ha detto che farà di tutto per motivare i suoi calciatori e fare in modo che questi incontri sportivi si svolgano con spirito positivo.

Ha spiegato anche che la Sampdoria avrà la novità di cinque sostituzioni. Infatti ha fatto presente che la composizione della squadra permette di far ruotare i giocatori, in modo da non avere sempre la stessa squadra e di permettere a tutti un buon tempo di recupero.