Dopo il passaggio di Cristiano Ronaldo dalla Juventus al Manchester United altre novità sono in arrivo per il giocatore. Infatti non potrà indossare, secondo ciò che riportano le notizie dell’ultima ora, la maglia con il numero 7. Sembra probabile un cambiamento di maglia, perché già la maglia numero 7 è indossata da Edinson Cavani.

Perché Ronaldo non può indossare la maglia numero 7

Il regolamento della Premier prevede che, essendo già la stagione iniziata, non possa avvenire un cambiamento di maglia, “violando” la già attribuzione dello stesso numero. Quindi a questo punto Ronaldo dovrà rinunciare alla maglia numero 7 e gli potrebbe essere attribuito un altro numero, nonostante sia già trascorso molto tempo dal momento in cui l’ex giocatore della Juventus abbia indossato la maglia con questo numero.

Cristiano Ronaldo quindi potrebbe indossare la maglia col numero 28, lo stesso numero che aveva quando faceva parte dello Sporting Lisbona. Lo stesso giocatore ha ammesso che il numero 7, però, resterà il suo numero fortunato, perché proprio con il 7 è riuscito a conquistare molte vittorie.

Le parole della sorella di Ronaldo contro la Juve

Katia Aveiro, la sorella di Ronaldo, ha pubblicato un post su Instagram. Non ha perso l’occasione di rivolgersi alla Juventus, usando dei toni piuttosto accesi nei confronti della società torinese. La sorella di Ronaldo dà il bentornato al suo caro e dice che è tornato adesso in un posto degno di lui.

Comunque non è la prima volta che i familiari di Ronaldo si intromettono nella sua carriera, perché Elma, la sorella maggiore di Cristiano, pochi giorni fa aveva postato sui social un fotogramma di un fuorigioco, polemizzando proprio con la var.