Diletta Leotta, giornalista di punta dello sport made in Sky, è finita vittima di un attacco hacker.

Foto private, immagini in topless e persino in intimo sono ora scaricabili con un semplice tweet, e il social network stesso si sta mobilitando: se da una parte ci sono utenti che stanno facendo pressione per fermare la diffusione delle foto, dall’altra c’è invece chi contribuisce persino alla circolazione del link.

Ma cosa conterranno mai queste foto?

Per la verità sembra non si tratti di nulla di particolarmente scabroso, ma certo è che Diletta appare in queste immagini come il grande pubblico non è abituato a vederla.

Diletta Leotta hackerata: foto di nudo finiscono su TwitterPer quanto poco spregiudicate, insomma, rimane il fatto che immagini destinate a rimanere private siano finite dritte nel tritacarne social senza alcuna pietà.

 

 

 

La giornalista sportiva è finita al centro di una nuova ondata di cyberbullismo in salsa vip.

Ma come mai avranno fatto, delle foto private, a diventare pubbliche? Per quanto la questione sia ancora tutta approfondire – perché bisogna risalire alla fonte che è all’origine di tutto ciò – l’ipotesi più probabile è che qualcuno sia riuscito a infiltrarsi nel cellulare della Leotta prelevando, appunto, quelle che erano immagini destinate a rimanere conservate nella galleria del telefono.

Alberto Mengora