Complice il desiderio di emergere agli onori della cronaca sportiva internazionale e  motivato dall’infortunio occorso a Mattia Perin, il portiere della Sampdoria Emiliano Viviano si candida come terzo portiere per i prossimi europei di calcio. Al momento, infatti, c’è ancora una casella da riempire per completare lo schieramento italiano agli Euro 2016: chi sarà il terzo portiere che verrà affiancato a Gigi Buffon e Salvatore Sirigu?

Gli osservatori ritengono molto più probabile che il prescelto finirà per essere Gianluigi Donnarumma, la giovane rivelazione del Milan assoldato nella nazionale  Under 21. Classe 1999, Donnarumma ha già avuto modo di mostrare le doti di giocatore provetto e si è rivelato sufficientemente maturo per vivere un’esperienza da matricola (peraltro sostitutiva dell’intramontabile Buffon).

Il tecnico azzurro Antonio Conte non ha ancora preso una decisione sul terzo portiere della Nazionale agli Euro 2016, ma tra Viviano e Donnarumma i dubbi, più che attenuarsi, non fanno che aumentare giorno dopo giorno.

Ad oggi sono veramente poche le certezze. Agli europei non prenderà parte Consigli, portiere del Sassuolo che è reduce da una stagione non brillantissima, così come esclusi sono Padelli del Torino e l’ex del Parma Mirante, il quale paga una stagione mediocre nel Bologna.

Andrea Sangó