Fabio Quartararo è il nuovo campione del mondo della MotoGP. Il pilota della Yamaha ha vinto il mondiale, in seguito al Gran Premio dell’Emilia Romagna che si è svolto a Misano Adriatico. A contendergli il titolo c’era anche Francesco Bagnaia, della Ducati, che però è caduto a quattro giri dalla fine. Si tratta del primo titolo di questo tipo in MotoGP per Quartararo, che ha 22 anni. La gara che si è svolta in Emilia Romagna è stata anche l’ultima per il nostro Paese di Valentino Rossi, che ha annunciato di ritirarsi alla fine della stagione.

Una gara intensa

Quartararo è riuscito a conquistare il titolo di nuovo campione del mondo della MotoGP, anche se è arrivato al quarto posto. È stata una gara molto intensa, nella quale ha guidato la sfida sicuramente la Ducati di Bagnaia, che si è avvicinato nella classifica proprio al pilota francese.

Bagnaia però è uscito in curva quando mancavano quattro giri dalla fine, è caduto e si è ritirato, permettendo così a Quartararo di ottenere il titolo. Il pilota francese, infatti, ha un vantaggio di 52 punti rispetto a Bagnaia, quando mancano due GP alla fine della stagione.

Le dichiarazioni di Fabio Quartararo

Io ancora non ci credo”: sono queste le parole di Quartararo al termine della gara. “Non riesco neanche a parlare, è una situazione stranissima, è un sogno, una sensazione bellissima”, ha spiegato il pilota, che ha aggiunto di voler festeggiare con la sua famiglia.

È scoppiato in lacrime prima di iniziare i festeggiamenti con il casco d’oro del titolo di campione del mondo, aggiungendo “Adesso non trovo le parole per esprimere la mia felicità”.

Marc Marquez, che ha vinto la gara, ha spiegato che è stata per lui “la gara più importante dell’anno” e ha poi aggiunto che comunque “è la giornata di Fabio Quartararo”. Marquez ha fatto le congratulazioni a lui e al team Yamaha.