Una parata straordinaria, un riflesso da campione che ha consentito alla Juventus di preservare il 2-1 casalingo contro il Bologna e restare in testa alla classifica, con un punto di vantaggio sull’Inter di Antonio Conte. Il sigillo finale al successo bianconero è quello dell’eterno Gigi Buffon. Maurizio Sarri ha deciso di schierarlo titolare nel match di campionato contro la formazione allenata da Sinisa Mihajlovic, e il 42enne portiere ha ampiamente ripagato la considerazione del suo coach.

Eterno Buffon, parata straordinaria contro il Bologna: il mondo lo acclama

Buffon dimostra di avere i riflessi di sempre. Ne è una prova la straordinaria parata a tempo praticamente scaduto sulla rovesciata di Santander, che poteva regalare un insperato 2-2 al Bologna.

I tifosi rossoblu erano già pronti per esultare, ma non avevano fatto i conti con SuperGigi, che ancora una volta ha tolto le castagne dal fuoco alla “Vecchia Signora”.

Il ritorno di Buffon dopo un anno al PSG non è stato considerato un vero “colpo” di mercato, oscurato dagli arrivi ben più mediatici di Matthijs De Ligt, Adrien Rabiot e Aaron Ramsey, sebbene questi ultimi due siano stati ingaggiati dalla Juve a parametro zero. Invece Buffon ha già collezionato quattro presenze in Serie A, e anche con il Verona il portierone ha dimostrato di essere in grande forma.

Buffon, l’agente Silvano Martina lo esalta

Buffon, oltre ai complimenti che gli sono giunti praticamente da ogni angolo del pianeta, è stato elogiato anche dal suo agente, Silvano Martina, che ha voluto sottolineare come SuperGigi sia davvero immortale e che l’età per lui è solo un numero.

Per Martina, infatti, Gigi è uno che ha anticipato i tempi, dato che già da giovanissimo giocava ai massimi livelli. Per il suo agente è tutto merito di Madre Natura, che gli ha dato delle qualità che ha mantenuto negli anni. Martina, nell’intervista rilasciata a “Radio Punto Nuovo”, dice che Buffon ha la fortuna di avere dei riflessi e dei muscoli di vent’anni fa, ed è proprio questo che gli consente di sfoderare prestazioni di grandissimo livello anche adesso.