È stata presentata la partenza del prossimo Giro d’Italia. Stiamo parlando del Giro d’Italia 2022, che costituirà l’edizione 105 della manifestazione sportiva. Il via sarà dato il 6 maggio del prossimo anno con la prima tappa, che sarà la Budapest-Visegràd. Nella giornata successiva si svolgerà la crono nella capitale dell’Ungheria, per poi concludere con un’altra tappa sul lago Balaton.

Le prime tappe in Ungheria

Si comincerà quindi il 6 maggio proprio con la Budapest-Visegràd, una tappa adatta ai velocisti, tramite la quale verrà assegnata la prima Maglia Rosa. Si continua quindi sabato 7 maggio 2022 con la crono individuale, proprio al centro di Budapest, per un percorso di 9,2 chilometri. La conclusione di questi tre eventi che riguardano la partenza del Giro d’Italia 2022 si svolgerà domenica 8 maggio, proprio con una tappa sulle sponde del Balaton. In seguito avverrà il trasferimento in Italia.

Le partenze all’estero del Giro d’Italia

Non è la prima volta che il Giro d’Italia inizia in un Paese estero. La storia ci ricorda, infatti, di partenze della manifestazione al di fuori dal nostro Paese a partire dal 1965, quando il Giro iniziò a San Marino.

Tra le partenze più recenti all’estero, possiamo citare ad esempio quella di Amsterdam del 2010, quella di Herning in Danimarca nel 2012, quella di Belfast in Irlanda del Nord nel 2014. Ancora più recenti le partenze del Giro d’Italia di Apeldoorn in Olanda nel 2016 e di Gerusalemme in Israele nel 2018.