Il GP di Formula 1 in Cina è a rischio a causa della diffusione del coronavirus nel Paese. L’evento sportivo che era in programma per il prossimo 19 aprile potrebbe essere rinviato oppure annullato del tutto. A darne notizia è un documento rilasciato dalla Shanghai Sports Federation, che ha sospeso tutte le manifestazioni sportive nel Paese in un periodo molto delicato dal punto di vista sanitario.

L’annuncio della sospensione fino a quando non sarà debellato il virus

Il documento in questione è stato diffuso da un giornalista sul social network Twitter e non fa altro che confermare le numerose voci sull’argomento che sono state diffuse nei giorni scorsi.

In seguito all’annullamento della gara di Formula E che doveva svolgersi il 21 marzo a Sanya, molto probabilmente quindi si procederà con il rinvio o con l’annullamento anche del GP di Formula 1 previsto nel Paese.

Secondo quanto specificato, le nuove disposizioni dovrebbero valere fino a quando il coronavirus non sarà debellato.

Si attende la decisione definitiva della FIA

Adesso la decisione finale spetta alla FIA. La Federazione infatti dovrà stabilire definitivamente se annullare l’evento sportivo oppure se assegnare ad esso una nuova data per un rinvio.

Al momento non sembrerebbe avere ripercussioni il Gran Premio del Vietnam, che non è stato per ora né rinviato né cancellato. La FIA tramite una nota ha fatto sapere di seguire con attenzione la situazione sanitaria e di valutare il calendario delle manifestazioni sportive, per garantire la protezione della salute della comunità degli sport e del pubblico che segue gli eventi.