L’accordo tra Guardiola e la Juventus potrebbe non essere così sicuro così come si crede. L’incontro tra le due parti, che secondo la stampa ha un carattere imminente e quasi sicuro, è stato completamente smentito da Alberto Galassi, avvocato del City Football Group, la holding che controlla parte del Manchester City. L’italiano ha dichiarato, ai microfoni di Sky, che l’allenatore non ha alcuna intenzione di trasferirsi alla società torinese, soprattutto perchè legato per altri due anni di contratto al Manchester City.

Guardiola-Juve: le indiscrezioni sull’accordo tra le due parti

Gli ultimi giorni di mercato sono stati interessati dal possibile accordo tra Guardiola e la Juventus. La società bianconera, dopo l’abbandono di Massimiliano Allegri (che avverrà formalmente a fine stagione) è alla ricerca di un sostituto che possa garantire il salto di qualità ai bianconeri, soprattutto in vista di un possibile miglioramento in Champions League.

Dopo le voci di corridoio che hanno portato a far circolare i nomi di Simone Inzaghi prima, Maurizio Sarri poi, le indiscrezioni degli ultimi giorni hanno riguardato il possibile accordo con il Manchester City. Con gli inglesi Guardiola ha ottenuto numerosi trofei, regalando sempre buon gioco e tanto spettacolo, ed è considerato da tutti il nome giusto per l’ambiente bianconero, bisognoso di un incremento tecnico-tattico in chiave europea.

Le voci di corridoio, che in più di un’occasione hanno portato addirittura a un accordo raggiunto e un’ufficializzazione il 4 giugno, sono state oggetto di smentite e riconferme, leitmotiv necessario nel mondo del calciomercato.

L’accordo Guardiola-Juve è fake? Cosa ne pensa Alberto Galassi

Tra coloro che hanno fermamente smentito il possibile accordo Guardiola-Juve c’è Alberto Galassi, avvocato della City Football Group, holding che fa capo direttamente al Manchester City. L’avvocato ha chiarito che ci sono tanti motivi per cui l’allenatore non si trasferirà alla Juventus, sia di contratto che di volontà del tecnico stesso. Pertanto, le voci di accordo sono da considerarsi fake.

Questo ha dichiarato, in merito, l’avvocato: “In qualità di consigliere d’amministrazione del City, sono rimasto molto sorpreso oggi nel leggere questa corbelleria enorme”. E ancora: “Il tema è molto semplice. L’allenatore vuole rimanere al City e con noi ha altri due anni di contratto. Guardiola dalle spiagge di Abu Dhabi è seccato di questo.  – ha commentato Galassi parlando di Pep Guardiola – Non comprende come la sua parola non venga rispettata. Questa questione non esiste, non c’è. Mi dispiace per i tifosi della Juventus, il club troverà un allenatore all’altezza”