Lazio-Juve: una sfida molto attesa, ma Ciro Immobile non potrà giocare la gara contro la Juventus. Quindi Inzaghi dovrà sicuramente valutare molto bene chi schierare in campo contro i bianconeri. Tra l’altro in queste ore stanno imperversando le polemiche che riguardano i risultati discordanti dei tamponi a cui diversi giocatori sono stati sottoposti. Immobile, il portiere Thomas Strakosha e il centrocampista Lucas Leiva sono risultati positivi.

Lo sfogo di Ciro Immobile su Instagram

È proprio Ciro Immobile a farsi sentire sulle polemiche che ci sono state relativamente ai tamponi. Il giocatore scrive un messaggio su Instagram esprimendo le sue opinioni. Immobile ha detto di voler ringraziare tutti. Innanzitutto rivolge i suoi ringraziamenti nei confronti della sua famiglia, che è sempre accanto a lui.

Ha voluto rivolgere parole di ringraziamento anche nei confronti di tutti coloro che lo hanno fatto sentire meno solo mentre gli venivano rivolte delle accuse che lui ritiene ingiuste.

Immobile ha specificato che sono arrivati a lui tanti messaggi di persone che hanno avuto a cuore la sua salute e quella dei suoi familiari. È logico, fa notare il campione, che c’è anche chi non ha perso l’occasione per attaccarlo personalmente.

La vicenda dei tamponi dai risultati contrastanti

Ciro Immobile aveva effettuato un tampone rapido, che aveva dato come risultato la positività. Quindi il giocatore era stato costretto ad isolarsi nella sua abitazione. Subito dopo erano iniziate le polemiche, perché l’attaccante della Lazio era stato accusato di non aver rispettato il protocollo stabilito dalla FIGC.

Anche Inzaghi ha respinto le critiche che sono state rivolte alla gestione dei tamponi, parlando di attacchi infondati.