Paura per Christian Eriksen, che durante la partita Danimarca-Finlandia si è accasciato a terra in campo a causa di un malore. Subito per il centrocampista dell’Inter sono scattati i soccorsi ed è stato portato in ospedale per altri accertamenti. In queste ore molti si sono preoccupati per le sue condizioni e per un periodo di tempo è prevalsa la prudenza, senza che siano arrivate dichiarazioni ufficiali.

Poco dopo la mezzanotte il punto di svolta

Già da subito si era capito che comunque le condizioni non erano particolarmente critiche, perché era stato riferito che Christian Eriksen stesse bene. Tuttavia sembra che poco dopo la mezzanotte di ieri sera ci sia stata una vera e propria svolta nelle condizioni di salute del calciatore.

È stato lo stesso Eriksen a rassicurare tutti, augurandosi di poter tornare presto a giocare. Per questo è stata diramata la notizia che le condizioni del calciatore sarebbero stabili, anche se appunto Eriksen resta in ospedale.

È stata pubblicata una nota ufficiale che fornisce dei dettagli importanti soprattutto sul fatto che il giocatore sarebbe in grado di parlare ed ha inviato tanti affettuosi saluti ai suoi compagni di squadra.

Le reazioni dopo il malore di Christian Eriksen

Da parte dei tifosi sono arrivati molti messaggi di affetto e di vicinanza. Ieri i giocatori della Danimarca, dopo ciò che è successo, hanno deciso di portare a termine la partita, che poi è stata vinta dalla Finlandia per 1 a 0.

La Danimarca comunque ha deciso di cancellare l’allenamento che aveva già in programma per i prossimi giorni. Beppe Marotta ha rivolto un pensiero al giocatore, sottolineandone tutto il suo valore.