L’ultima Champions League vinta dal Barcellona risale alla stagione 2014-2015, quando i blaugrana, allora allenati da Luis Enrique, sconfissero in finale la “prima” Juventus di Massimiliano Allegri: 3-1 il punteggio finale a Berlino, grazie alle reti di Rakitic, Suarez e Neymar (Morata per i bianconeri).

Messi vuole restare a Barcellona, ma solo con un progetto vincente

Da allora, il Barcellona non è più riuscito ad arrivare nemmeno in finale. Non solo: i tifosi del Barca hanno dovuto anche digerire le tre Champions consecutive degli odiati rivali del Real Madrid (2016, 2017, 2018), oltre ad una terribile eliminazione in semifinale nell’edizione dello scorso anno, con il Liverpool capace di ribaltare lo 0-3 del Camp Nou rifilando agli spagnoli un umiliante 4-0 ad Anfield.

Ecco perché a Barcellona c’è un forte desiderio di rivalsa dopo gli ultimi risultati negativi in Europa. Ma per tornare a vincere la Coppa più ambita, serve un progetto chiaro e una squadra fortissima in ogni reparto. Lo ha detto chiaramente anche il simbolo dei blaugrana, Leo Messi, che vuole restare a Barcellona ma al tempo stesso vuole farlo con un progetto vincente.

Messi disposto ad andare a cena con Cristiano Ronaldo

Messi ha voluto rassicurare i tifosi, dopo che negli ultimi giorni erano circolate delle voci su una presunta clausola contrattuale che gli consentirebbe di liberarsi gratuitamente. Il fenomeno argentino ha ribadito più volte di non avere alcuna intenzione di cambiare casacca, ma anche di essere voglioso di nuovi successi, e per raggiungerli servono piani ben definiti.

Il numero 10 del Barcellona si è soffermato anche su una delle trattative di mercato più intriganti dell’estate, ovvero quella che avrebbe dovuto riportare Neymar al Camp Nou: un trasferimento che è saltato quando ormai tutti pensavano che fosse cosa fatta.

Infine, Messi ha parlato anche della cena propostagli da Cristiano Ronaldo: se mai dovesse capitare l’occasione, il campionissimo argentino sarebbe ben felice di sedere a tavola con il suo più grande rivale sportivo.