L’Italia potrebbe ritrovarsi parecchio in difficoltà per quanto riguarda le qualificazioni dei Mondiali 2022 in Qatar. Al momento la nostra Nazionale è in testa nel girone C con 11 punti e poi segue la Svizzera con 7 punti. Seguono poi la Bulgaria, l’Irlanda del Nord, la Lituania, ma la situazione della Svizzera che ancora non ha giocato tutte le partite potrebbe essere determinante.

Che cosa potrebbe accadere nel girone C

La situazione della Svizzera potrebbe essere assolutamente importante per determinare nuovi equilibri, perché, se la Svizzera dovesse vincere le due partite che ha in meno rispetto all’Italia, non farebbe altro che scalzare gli Azzurri, privandoli del primo posto nel girone C.

Nel frattempo bisogna aspettare anche di vedere quali saranno i risultati per le prossime partite in programma, che vedono contrapporsi da un lato Italia e Lituania e dall’altro Irlanda del Nord e Svizzera.

Se l’Italia vincesse contro la Lituania e la Svizzera dovesse riportare tutte le vittorie, ci potrebbe essere uno scontro diretto fra le due squadre, che dovrebbero vincere per assicurarsi la qualificazione diretta.

Ma come ci si qualifica ai Mondiali 2022? Cerchiamo di capire i meccanismi, anche per riuscire a comprendere quale potrebbe essere il destino per la nostra Nazionale.

I meccanismi di qualificazione ai Mondiali 2022

Per i Mondiali 2022 ci sono 13 posti disponibili per le squadre europee. 10 posti andranno alle prime classificate di ognuno dei 10 gironi. Gli altri 3 posti arriveranno dalle gare a cui parteciperanno le seconde classificate.

In palio c’è ancora molto, anche perché entrano in gioco tutti i meccanismi delle due migliori vincitrici della Nations League, con un totale di 12 nazionali ammesse agli spareggi.