Marc Marquez sarà costretto a saltare l’ultima gara della stagione che si terrà nel prossimo fine settimana a Valencia. Inoltre non potrà partecipare nemmeno ai test del 18 e del 19 novembre che si svolgeranno a Jerez. Tutto a causa di un problema alla vista che il campione spagnolo ha riscontrato in seguito ad un incidente avvenuto in fase di allenamento. Marquez sarà quindi costretto a terminare la stagione in anticipo rispetto a quanto previsto.

Le condizioni di Marc Marquez dopo la caduta

Ad annunciare ciò che è successo è stato il team Honda, che ha spiegato che Marc Marquez continuava a stare male e ha sofferto di problemi alla vista. Dopo la caduta in fase di allenamento, il pilota si è sottoposto ad una visita oculistica all’Hospital Clinic de Barcelona.

Nel comunicato del team Honda, inoltre, si può leggere che, dagli esami che sono stati effettuati, è stato riscontrata la diplopia, con una paralisi del quarto nervo destro e interessamento del muscolo obliquo superiore destro. Il quarto nervo destro è quello che era rimasto ferito già in precedenza, nel 2011. Per questo si è deciso di mettere in atto un trattamento conservativo, con la messa a punto di aggiornamenti regolari per seguire l’evoluzione del problema.

Che cos’è la diplopia

La diplopia è un disturbo degli occhi che è caratterizzato essenzialmente dallo sdoppiamento dell’immagine. Si può trattare in generale di un problema temporaneo o permanente e lo sdoppiamento può avvenire in senso obliquo, orizzontale o verticale.

Marc Marquez: “Sembra che piova sul bagnato”

Marc Marquez ha sottolineato sulle sue pagine social che si tratta di momenti molto duri. “Sembra che piova sul bagnato”, ha scritto il pilota. Poi ha continuato spiegando che bisogna avere pazienza e vedere come si evolve nel tempo la situazione.

In ogni caso Marquez ha detto che ha imparato che bisogna affrontare sempre le avversità con un atteggiamento positivo. Poi ha ringraziato, nel suo messaggio, tutti per il sostegno.