Quella tra Neymar e il Paris Saint Germain è diventata una vera e propria telenovela di mercato, dopo gli ultimi atti da parte del fantasista brasiliano, che ha ormai dichiarato di voler lasciare la società parigina, dopo anni di difficoltà e infortuni. Dopo l’ultimo atto compiuto, il non presentarsi al ritiro della società previsto per l’8 luglio, Leonardo – il nuovo ds parigino – ha dichiarato che O’Ney può partire.

Giallo tra Neymar e PSG: il brasiliano non si presenta al ritiro

Dopo le dichiarazioni da parte di Neymar, che ha affermato di aver compiuto un errore nel lasciare il Barcellona per giungere al PSG, non ha avuto fine il giallo tra il brasiliano e la società parigina. L’ultimo atto da parte dell’attaccante è stato quello di non essersi presentato al ritiro, previsto per l’8 luglio. O’Ney attende che il Barcellona si faccia avanti con un’offerta per riportarlo a casa, ma per ora il mercato ha accolto soltanto indiscrezioni.

Le dichiarazioni di Leonardo, nuovo direttore sportivo del PSG

Il nuovo direttore sportivo del Paris Saint Germain, Leonardo, ha detto la sua sulla telenovela Neymar, che sta animando il mercato della società parigina. Il ds, tornato dopo l’esperienza al Milan, ha subito posto ben chiara la situazione, dichiarando cedibile il fantasista parigino.

“Sapeva di dover essere qui con noi. Studieremo le misure da prendere come avremmo fatto per qualsiasi dipendente e lo faremo”, ha spiegato il ds, “Ha preso impegni per il suo istituto e con uno sponsor. Ma queste cose non erano concordate col club, in termini di tempistiche. Ha giocato la sua ultima partita il 6 giugno. Le vacanze erano fino fino all’8 luglio. E non si è presentato”.

Leonardo ha anche spiegato, però, che il brasiliano ha ancora tre anni di contratto con il club e che, se non arriverà un’offerta congrua al suo valore, i problemi saranno da risolvere internamente al club. Si è parlato anche di Barcellona, ma l’interessamento dei blaugrana è stato soltanto superficiale.