Gli Europei di calcio sono stati rinviati ufficialmente. Tutti speravano di poter avere la possibilità, dopo tanti anni da quando il nostro Paese ha ospitato il Mondiale, di vedere la nazionale italiana giocare anche in casa agli Europei. Invece le cose sono andate diversamente. La situazione causata dal diffondersi dell’epidemia di coronavirus è critica anche per quanto riguarda lo sport.

A giugno ci sarà lo scudetto?

Non si sa bene ancora quali saranno le sorti nel campo del calcio. Almeno non si sa che cosa succederà in estate, quando si potrà allontanare il ricordo del coronavirus. Sicuramente non si giocheranno gli Europei di calcio, che sono stati rimandati al 2021.

Però l’incognita più grande è quella che riguarda il campionato. In generale da questo punto di vista dovremmo fare un discorso più ampio, perché la questione riguarda non soltanto la Serie A, ma tutti i campionati in generale.

L’ultima data utile per poter continuare il campionato, facendo un calcolo di 38 giorni, corrisponde al 15 maggio. Se si adotta un calendario molto serrato, si potrebbe arrivare anche al 30 giugno.

La Lazio continua ad allenarsi a Formello

Sicuramente quello dello scudetto rappresenta un punto molto critico. Ormai è stata scartata l’ipotesi di assegnare lo scudetto con i play off. L’ipotesi in fin dei conti non faceva piacere a nessuno. Concreta rimane l’ipotesi, secondo la quale il campionato non sarà concluso.

Intanto la Lazio, speranzosa di poter strappare lo scudetto alla Juventus, continua ad allenarsi a Formello, secondo le disposizioni del presidente Lotito. Già nei prossimi giorni inizieranno questi allenamenti.