Robin Gosens è un calciatore tedesco, nato ad Emmerich am Rhein il 5 luglio 1994. In particolare attualmente ricopre il ruolo di giocatore dell’Atalanta, che si colloca al centrocampo o come difensore della squadra in questione.

Si tratta di un giocatore molto forte e dalle ottime qualità tecniche. In una fase iniziale, per quanto riguarda le sue caratteristiche tecniche, era stato impiegato come mezzala sinistra al centrocampo. In seguito ha subito una vera e propria evoluzione, situandosi come esterno sinistro sempre a centrocampo e infine come terzino sinistro.

Buone le caratteristiche che riguardano anche la rapidità nello svolgimento dell’azione, per questo motivo nel corso del tempo Robin Gosens è stato apprezzato anche come un buon finalizzatore.

Andiamo a scoprirne di più in particolare sulla carriera di Robin Gosens, a partire dagli inizi, che lo vedono anche protagonista in alcune squadre dei Paesi Bassi, per proseguire con la sua avventura nella squadra dell’Atalanta.

Gli inizi della carriera di Robin Gosens

Gli inizi della carriera del calciatore tedesco sono quelli relativi nel dettaglio ad alcune squadre del luogo, in prossimità della sua città di nascita. Non passa molto tempo però prima che il calciatore vada a giocare alle giovanili del Vitesse.

In questo caso ci troviamo nei Paesi Bassi. Proprio un anno dopo l’arrivo nella squadra riesce a firmare un contratto da professionista con questo team.

Nel 2014, precisamente il 14 gennaio, è in prestito al Dordrecht. Il suo primo goal lo segna il 7 febbraio dello stesso anno, in una partita contro la squadra dell’Emmen. Il suo club arriva ad essere promosso, alla fine della stagione, in Eredivisie, in seguito ad un’assenza che durava da dieci anni.

Robin Gosens continua a giocare nel Dordrecht per un altro anno, visto che il prestito viene rinnovato. Il 9 agosto il calciatore riesce a giocare nella più alta serie olandese, in una partita contro l’Heerenveen.

Nel 2015, più precisamente il 4 giugno, Robin Gosens non è più legato al Vitesse, ma entra a far parte dell’Heracles Almelo.

La carriera di Robin Gosens all’Atalanta

Il tempo passa e dopo qualche anno, nel giugno del 2017, Robin Gosens arriva alla squadra dell’Atalanta in modo definitivo. In Serie A fa il su debutto il 20 agosto dello stesso anno.

Il primo goal con la squadra è segnato dal giocatore il 23 novembre dello stesso anno. Si tratta di un incontro che è stato vinto contro l’Everton. La prima rete nel campionato di Serie A con l’Atalanta arriva invece il 22 aprile del 2018, quando la squadra vinse nell’incontro contro il Torino.

La seconda stagione permette al calciatore di conquistare uno spazio sempre maggiore all’interno della squadra. In seguito, nella terza stagione, Robin Gosens può contare su un posto di primo piano, visto che diventa titolare nella fascia sinistra.

Le occasioni per il giocatore di mostrare le proprie abilità sono veramente tante nel corso del tempo. Ad esempio un momento importante per il calciatore è stato quello della rete che Gosens ha segnato in UEFA Champions League.

Stiamo parlando del suo primo goal in questa competizione, messo a punto l’11 dicembre del 2019 contro lo Sachtar Donec’k. Questa partita ha permesso alla squadra di raggiungere gli ottavi di finale dell’importante gara.