Non sono buone notizie quelle che arrivano nell’ambito dello sci alpino. Sofia Goggia infatti ha riportato una brutta caduta nel superG di Garmisch. L’atleta è scivolata dopo il secondo intermedio e ha finito con il rimanere incastrata nelle reti di protezione. La 27enne è scivolata impattando con il viso contro una porta. Sono stati momenti di grande apprensione.

La dinamica dell’incidente

Sofia Goggia già nel salto della funivia si era visto come fosse uscita in qualche modo un po’ sbilanciata. Quando si è ritrovata a dover sostenere il tratto più tecnico ha commesso un errore.

È proprio a questo punto che è avvenuto l’incidente che l’ha portata a scivolare e a rimanere incastrata fra le porte. L’atleta ha riportato la frattura scomposta al braccio sinistro. I tifosi hanno provato una grande sensazione di paura.

La campionessa è apparsa dolorante al braccio sinistro, ma è riuscita a rimettersi in piedi e a raggiungere il traguardo. Subito dopo l’atleta ha lasciato la gara per raggiungere l’ospedale locale.

Corinne Suter si aggiudica il secondo successo stagionale

Gli appassionati dello sci alpino comunque non hanno vissuto soltanto momenti di tensione. Infatti hanno manifestato anche un grande entusiasmo per il successo riportato da Corinne Suter, che si è aggiudicata il pettorale rosso ed è riuscita a conquistare il secondo successo della stagione.

L’atleta svizzera è riuscita a risolvere ogni ostacolo e ha saputo percorrere con grande destrezza tutto il tracciato, riuscendo a superare sia Nicole Schmidhofer che Wendy Holdener.