Terzo colpo in casa Inter; la formazione milanese, sempre molto attiva nel mercato estivo, ha piazzato il terzo acquisto dopo aver ufficializzato sia Godìn che Lazaro. Il centrocampista è giunto nella sponda nerazzurra dopo aver disputato le ultime stagioni al Sassuolo, facendosi notare nella mediana. Nel nuovo possibile assetto di centrocampo di Conte, che privilegia centrocampisti diversi tra di loro, Sensi potrà far bene con la nuova casacca?

I termini dell’acquisto di Sensi, nuovo centrocampista dell’Inter

Da quando è stata inaugurata la sessione estiva di calciomercato, sono già tre i colpi in entrata dell’Inter, che ha acquistato il centrocampista Sensi dal Sassuolo, a lungo corteggiato anche dal Milan. L’ufficializzazione ha messo fine alle voci delle ultime settimane, che parlavano di accordo già certo.

Il centrocampista è stato acquistato per 5 milioni di prestito oneroso, a cui si aggiungono 20 milioni di diritto di riscatto per una cifra totale del cartellino di 25 milioni. Ai neroverdi, oltre queste cifre, è andato anche Marco Sala, valutato 5 milioni. Il neo-centrocampista dell’Inter ha già effettuato le visite mediche e ha firmato il contratto che gli assicurerà 2 milioni di euro (bonus inclusi) a stagione.

“Sono felice della scelta che ho fatto. Mi aspetto una grande stagione. Forza Inter”, ha dichiarato il centrocampista felice della sua scelta.

Gli altri colpi in entrata nel campionato italiano

Sensi non è l’unico colpo in entrata che è stato fatto registrare in Serie A. Le principali squadre del campionato italiano si sono subito mosse per rinforzare i propri reparti: la Juventus ha acquistato il centrocampista ex PSG Rabiot a zero, dopo aver acquistato Luca Pellegrini nell’affare che ha portato Spinazzola alla Roma.

A proposito di Roma, la formazione della Capitale ha ceduto Manolas al Napoli ed è in procinto di privarsi anche di Dzeko, destinato all’Inter secondo le voci di mercato. Per il Milan dovrebbe essere fatta per il colpo Theo Hernandez.