Sono buone le notizie che riguardano Alex Zanardi. Infatti i medici dell’istituto San Raffaele di Milano, dove il campione è ricoverato, fanno sapere che è in netta ripresa e che si sta risvegliando. Le sue condizioni sono molto migliorate dopo la quarta operazione che ha subito alla testa.

Le dichiarazioni del neurochirurgo Fornari

Il responsabile dell’unità operativa di neurochirurgia Maurizio Fornari ha rilasciato una recente intervista, in cui ha spiegato come le condizioni dell’atleta stiano migliorando.

In realtà è difficile dire ancora con sicurezza in che cosa consiste il miglioramento delle condizioni di salute, però, secondo il medico, Zanardi sembra aver avviato una ripresa importante, perché evidentemente ha recuperato le funzioni primarie.

Le cure stanno risultando efficaci

Il neurochirurgo ha sottolineato che Zanardi è come se fosse ritornato alle condizioni in cui era arrivato un mese fa, quando era stato deciso il suo trasferimento in un’altra struttura, per avviare un processo di recupero e di riabilitazione.

Da quello che ha detto il medico si può dedurre che le cure stanno funzionando e che l’atleta ha recuperato la funzione cardiaca, quella respiratoria e quella metabolica generale.

Il medico Fornari ha detto quindi che ci sono buone speranze, anche se ancora è presto per riferire sulle condizioni neurologiche del paziente. Tuttavia non è ancora sicuro che cosa farà il campione, se tornerà a Costa Masnaga per la riabilitazione. I medici parlano anche di una sua permanenza al San Raffaele.