La Formula 1 in queste ultime ore è stata segnata dall’episodio dell’addio a Sebastian Vettel. Ecco perché per ora proprio questa situazione è oggetto di numerose discussioni. In molti appassionati si chiedono come mai si sia interrotto questo rapporto tra la Ferrari e Vettel. Qualche spiegazione arriva direttamente da Piero Ferrari.

Che cosa ha dichiarato Piero Ferrari sull’addio a Vettel

Piero Ferrari, vicepresidente della Ferrari, ha spiegato, almeno in parte, quali sono i motivi che abbiano portato all’interruzione del rapporto con il famoso pilota. Secondo ciò che ha chiarito, ci sarebbero stati dei problemi sia da parte di Vettel che da parte della squadra di lavoro.

Ferrari ha detto che è come se fosse un matrimonio, che è ormai arrivato alla fine, e per questo hanno deciso di separarsi. Ferrari ha chiarito anche che non si tratta di avere il pilota migliore o la macchina migliore, anche perché i momenti che hanno portato ad avere stima per Vettel sono stati tanti.

La Ferrari vuole puntare su un altro giovane

Insomma, a quanto pare, almeno per il momento, gli obiettivi che la Ferrari intende portare avanti sono altri. A questo proposito lo stesso Piero Ferrari ha detto che sia giusto sostenere Leclerc e che potrebbe esserci la possibilità di affiancargli un altro giovane.

Non è stato chiarito di preciso a chi si riferisse, ma parla di un giovane che non per forza debba provenire dalla Formula 2, però sarebbe importante avere un giovane che possa contare già su qualche anno di esperienza.