L’ultima gara di Formula 1 si è conclusa in un completo disastro per la Mercedes, mentre ha potuto esultare la Racing Point. Certamente però la gara non ha portato nemmeno grandi entusiasmi per la Ferrari, i cui piloti sono giù di morale. Il marchio del cavallino ha conquistato soltanto un punto in due gare e si è assicurato soltanto un sesto posto nella classifica generale, che di certo non fa esultare dalla gioia.

Le polemiche di Sebastian Vettel sulla Ferrari

E non soltanto cattivo umore, ma anche qualche polemica che arriva direttamente dalle parole di Sebastian Vettel. Il pilota ha messo in evidenza una prestazione che non si è rivelata per nulla brillante. Alla fine infatti Vettel è riuscito a conquistare soltanto il dodicesimo posto finale.

Vettel si è mostrato scoraggiato dopo la gara e ha detto “meglio non parlarne”. Ha definito la sua posizione irrilevante. Secondo il pilota in Ferrari la situazione è peggiore di quel che sembra, perché ha riferito che non ha funzionato nulla. Vettel ha spiegato che non è riuscito a tenere il passo e che si è limitato a difendersi.

Vettel si congratula per la vittoria di Sergio Perez

Le parole di Vettel sono state molto precise, affermando che preferisce essere onesto e di riferire quando fa un errore. Riguardo a Perez ha detto che si aspettava che restasse all’esterno, ma alla fine le cose sono andate diversamente.

Vettel si è congratulato con Sergio Perez per la vittoria che è riuscito ad ottenere. Ha detto di essere felice per lui e gli ha rivolto i suoi complimenti.